Trascriviamo.it 

 

Trascrizione verbale di pignoramento immobili

Ottenerla è facile e veloce

Siamo un team di professionisti specializzati nella trascrizione, iscrizione e annotazione di atti presso le Conservatorie di tutta Italia. La nostra offerta di servizi è rivolta a banche, liberi professionisti,  aziende e privati. 

Siamo l'unica società in Italia specializzata nelle trascrizioni, iscrizioni, annotazioni di atti immobiliari in Conservatoria.
 
 
0
Conservatorie coperte dalla nostra rete
0
Tipologie di nota da noi gestite
0
Clienti soddisfatti
0 /5
Soddisfazione dei nostri clienti
 

Trascrizione verbale di pignoramento immobili

Atti esecutivi e cautelari - TRascrizioni e iscrizioni
 
QUALI DOCUMENTI OCCORRONO?

Richiedila in 3 passi

1

Scegli la formula più adatta alle tue esigenze

2

Compila la richiesta di preventivo in pochi istanti.

3

Ricevi il preventivo nella tua email entro 2 ore.

Scegli la formula più adatta a te

Preferisci affidarci l'intera gestione della richiesta di trascrizione?

Premium 7-9

A partire da
165 + IVA

Evasione in 7-9 giorni

Tributi € 299

Tu
Ci invii la scansione dell’atto da trascrivere.
Noi
Ritiriamo l’atto, effettuiamo il versamento e trascriviamo il pignoramento in Conservatoria.
Più richiesta

Puoi recarti personalmente in Conservatoria per richiedere la trascrizione?

LIGHT

A partire da
110 + IVA

Evasione in 3 ore

Tributi € 299

Noi
Ti inviamo il file della nota e del modello F24 precompilato.
Tu
Tu verserai i tributi e presenterai la nota in Conservatoria. 
 

Hai urgenza di far trascrivere il pignoramento in tempi rapidi?

PREMIUM 2-4

A partire da
185 + IVA

Evasione in 2-4 giorni

Tributi € 299

Tu
Ci invii la scansione dell’atto da trascrivere.
Noi
Ritiriamo l’atto, effettuiamo il versamento e trascriviamo il pignoramento in Conservatoria.
 
 
 

I vantaggi della formula LIGHT

La formula LIGHT è la più veloce ed economica, perfetta per chi vuole risparmiare e può andare in Conservatoria a richiedere la trascrizione, munito del file della nota che forniamo in sole 3 ore a partire da 110 euro + IVA .

 
File nota per Conservatoria

Ricevi i file via email entro 3 ore

Dettagli
Trascrizione in Conservatoria

Puoi trascrivere dal giorno seguente

Dettagli
Team supporto Trascriviamo.it

Ottieni un supporto completo

Dettagli

Come funziona la formula LIGHT?

Compila il form con i tuoi dati e ricevi il preventivo entro due ore. 

Accetti il preventivo e ci comunichi i dati per la fatturazione

Provvedi al pagamento secondo la modalità da te preferita (Carta di credito, PayPal, o bonifico bancario). 

Entro tre ore lavorative ricevi tramite e-mail:

  • il file xml predisposto con il programma ministeriale (Unimod) da copiare su pendrive/cd;

  • il file pdf con il contenuto della trascrizione, da stampare;

  • il file pdf del modello F24 Elide (Elementi Identificativi) con la specifica dei tributi da versare.

Potrai versare i tributi tramite modello F24 Elide (Elementi Identificativi) in banca o alle Poste. In alternativa è possibile effetuare il pagamento online tramite homebanking e attendere la quietanza dell’Agenzia delle Entrate. I tempi per il rilascio della quietanza variano in base alla banca (dallo stesso giorno a sei giorni). In caso di urgenza consigliamo di effettuare il pagamento presso uno sportello bancario/postale.

Potrai presentare in Conservatoria tutta la documentazione necessaria:                   

la copia conforme del verbale di pignoramento;

il file xml predisposto con il programma ministeriale (Unimod) da copiare su pendrive/cd;

– il file pdf con il contenuto della trascrizione, da stampare;

la quietanza del modello F24 Elide (Elementi Identificativi).

Successivamente ritirerai la nota di trascrizione firmata dal Conservatore presentando la ricevuta che ti verrà rilasciata al momento della presentazione.

 
 
 

I vantaggi della formula PREMIUM 7-9

La formula PREMIUM 7-9 è la formula ideale, pensata per chi vuole affidarci completamente l’incarico senza dover pensare a nulla e non ha particolare urgenza di trascrivere. Il pignoramento viene trascritto in 7-9 giorni. Costo a partire da 165 euro + IVA.

 
Ritiro atto da trascrivere

Ritiriamo la documentazione a domicilio

Dettagli
Predisposizione nota per Conservatoria

Prepariamo la nota e versiamo i tributi tramite F24

Dettagli
Trascrizione in Conservatoria

Richiediamo la trascrizione alla Conservatoria

Dettagli

Come funziona la formula PREMIUM 7-9?

Compila il form con i tuoi dati e ricevi il preventivo entro due ore. 

Accetti il preventivo e ci comunichi i dati per la fatturazione

Provvedi al pagamento secondo la modalità da te preferita (Carta di credito, PayPal, o bonifico bancario). 

Un nostro incaricato provvederà a ritirare la copia conforme del verbale di pignoramento.

Tramite il software ministeriale (Unimod) predisponiamo il file della nota di trascrizione e versiamo i tributi tramite modello F24 a te intestato.

Richiediamo la trascrizione alla Conservatoria di competenza e ti daremo conferma dell’avvenuta pubblicazione. Successivamente ti invieremo la scansione, a colori, della nota di trascrizione firmata dal Conservatore.

 
 
 

I vantaggi della formula PREMIUM 2-4

La formula PREMIUM 2-4 è la formula più completa e veloce, pensata per chi vuole affidarci completamente l’incarico senza dover pensare a nulla e  ha urgenza di trascrivere. Il pignoramento viene trascritto in 2-4 giorni. Costo a partire da 185 euro + IVA.

 
Ritiro atto da trascrivere

Ritiriamo la documentazione a domicilio

Dettagli
Predisposizione nota per Conservatoria

Prepariamo la nota e versiamo i tributi tramite F24

Dettagli
Trascrizione in Conservatoria

Richiediamo la trascrizione alla Conservatoria

Dettagli

Come funziona la formula PREMIUM 2-4?

Compila il form con i tuoi dati e ricevi il preventivo entro due ore. 

Accetti il preventivo e ci comunichi i dati per la fatturazione

Provvedi al pagamento secondo la modalità da te preferita (Carta di credito, PayPal, o bonifico bancario). 

Un nostro incaricato provvederà a ritirare la copia conforme del verbale di pignoramento.

Tramite il software ministeriale (Unimod) predisponiamo il file della nota di trascrizione e versiamo i tributi tramite modello F24 a te intestato.

Richiediamo la trascrizione alla Conservatoria di competenza e ti daremo conferma dell’avvenuta pubblicazione. Successivamente ti invieremo la scansione, a colori, della nota di trascrizione firmata dal Conservatore.

FAQ

Occorre una copia conforme del verbale di pignoramento rilasciata dall’Ufficiale Giudiziario. Se il pignoramento è stato notificato tramite il servizio postale, sarà necessario fornirci anche l’avviso di ricevimento in copia conforme all’originale rilasciata dall’Ufficiale Giudiziario o dall’Avvocato. L’Avvocato potrà conformizzare esclusivamente gli avvisi di ricevimento e non il verbale di pignoramento.

L’articolo 557 c.p.c. prevede quanto segue: “Il creditore deve depositare nella cancelleria del tribunale competente per l’esecuzione la nota di iscrizione a ruolo, con copie conformi del titolo esecutivo, del precetto, dell’atto di pignoramento e della nota di trascrizione entro quindici giorni dalla consegna dell’atto di pignoramento. Nell’ipotesi di cui all’articolo 555, ultimo comma [n.d.r. trascrizione curata dal creditore procedente], il creditore deve depositare la nota di trascrizione appena restituitagli dal conservatore dei registri immobiliari”.

Le spese fisse sono di euro 299,00, salvo casi di esenzione che vengono segnalati in fase di preventivo.

 

Hai Dubbi?

Chiama al nostro numero verde
800 910530

 
  • Recensioni
  • Riferimenti normativi
  • Sentenze
  • Conservatorie
 

LE RECENSIONI DEI NOSTRI CLIENTI SONO LA TUA MIGLIORE GARANZIA.

 
 
 

Riferimenti normativi per trascrizione verbale di pignoramento immobili

Art. 2693 c.c. - Trascrizione del pignoramento e del sequestro.

Deve essere trascritto dopo la notificazione, il provvedimento che ordina il sequestro conservativo per gli effetti disposti dall’articolo 2906. Si deve trascrivere del pari l’atto di pignoramento per gli effetti disposti dagli articoli 2913, 2914, 2915 e 2916.

Art. 2913 c.c. - Inefficacia delle alienazioni del bene pignorato.

 Non hanno effetto in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell’esecuzione gli atti di alienazione dei beni sottoposti a pignoramento, salvi gli effetti del possesso di buona fede per i mobili non iscritti in pubblici registri.

Art. 2914 c.c. - Alienazioni anteriori al pignoramento

Non hanno effetto in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell’esecuzione, sebbene anteriori al pignoramento:

  1.  Le alienazioni di beni immobili o di beni mobili iscritti in pubblici registri, che siano state trascritte successivamente al pignoramento;
  2. Le cessioni di crediti che siano state notificate al debitore ceduto o accettate dal medesimo successivamente al pignoramento;
  3. Le alienazioni di universalità di mobili che non abbiano data certa;
  4. le alienazioni di beni mobili di cui non sia stato trasmesso il possesso ; anteriormente al pignoramento, salvo che risultino da atto avente data certa.
Art. 2915 c.c. - Atti che limitano la disponibilità dei beni pignorati.

Non hanno effetto in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell’esecuzione gli atti che importano vincoli di indisponibilità, se non sono stati trascritti prima del pignoramento, quando hanno per oggetto beni immobili o beni mobili iscritti in pubblici registri e, negli altri casi, se non hanno data certa anteriore al pignoramento .

 Non hanno del pari effetto in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell’esecuzione gli atti e le domande per la cui efficacia rispetto ai terzi acquirenti la legge richiede la trascrizione, se sono trascritti successivamente al pignoramento.

Art. 2916 c.c. - Ipoteche e privilegi.

Nella distribuzione della somma ricavata dall’esecuzione non si tiene conto:

  1. Delle ipoteche, anche se giudiziali, iscritte dopo il pignoramento;
  2. Dei privilegi per la cui efficacia è necessaria l’iscrizione, se questa ha luogo dopo il pignoramento;
  3. Dei privilegi per crediti sorti dopo il pignoramento.

Sentenze in tema di trascrizione verbale di pignoramento immobili.

Sentenza Cassazione civile Sez. III, 20 aprile 2015 n. 7998

Massima:

Il pignoramento immobiliare, pur componendosi di due momenti processuali, cui corrispondono due diversi adempimenti e, cioè, la notifica dell’atto al debitore esecutato e la sua trascrizione nei registri immobiliari, è strutturato come fattispecie a formazione progressiva. In questa la notificazione dell’ingiunzione al debitore segna l’inizio del processo esecutivo e produce, tra gli altri, l’effetto dell’indisponibilità del bene pignorato; la trascrizione dell’atto completa il pignoramento ed, oltre a consentire la produzione degli effetti sostanziali nei confronti dei terzi e di pubblicità notizia nei confronti dei creditori concorrenti, è indispensabile perché il giudice dia seguito all’istanza di vendita del bene.

Fonte: www.cassazione.net     Scarica il testo integrale della sentenza

Sentenza Cassazione civile Sez. III, 12 settembre 2014 n. 19270

Massima:

In tema di espropriazione immobiliare esattoriale, qualora sia stato eseguito il pignoramento immobiliare mediante la trascrizione e la notificazione dell’avviso di vendita ai sensi dell’art. 78 del D.p.r. n. 602 del 29.09.1973, ed il processo sia ancora pendente alla data del 21.08.2013 (di entrata in vigore dell’art. 52, comma 1, lettera g) del D.l. 21.06.2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 09.08.2013, n. 98, ai sensi dell’art. 86 del D.l. n. 69 del 2013), l’azione esecutiva non può proseguire e la trascrizione del pignoramento va cancellata, su ordine del giudice dell’esecuzione o per iniziativa dell’agente della riscossione, se l’espropriazione ha ad oggetto l’unico immobile di proprietà del debitore, che non sia bene di lusso e sia destinato ad abitazione del debitore, il quale ivi abbia la propria residenza anagrafica. 

Fonte: www.cassazione.net     Scarica il testo integrale della sentenza

Sentenza Cassazione civile Sez. III, 26 maggio 2014 n. 11638

Massima:

In materia di espropriazione immobiliare, e in particolare di espropriazione immobiliare esattoriale, qualora sia sottoposto a pignoramento un diritto reale su un bene immobile di provenienza ereditaria e l’accettazione dell’eredità non sia stata trascritta a cura dell’erede – debitore esecutato, il creditore procedente, se il chiamato all’eredità ha compiuto uno degli atti che comportano accettazione tacita dell’eredità, può richiedere, a sua cura e spese, latrascrizione sulla base di quell’atto, qualora esso risulti da atto pubblico o da scrittura privata autenticata od accertata giudizialmente, anche dopo latrascrizione del pignoramento, ripristinando così la continuità delle trascrizioni ai sensi e per gli effetti dell’art. 2650, comma secondo c.c., purché prima dell’autorizzazione alla vendita ai sensi dell’art. 569, Cpc. Se, invece, il chiamato all’eredità ha compiuto uno degli atti che comportano accettazione tacita dell’eredità ma questo non sia trascrivibile, perché non risulta da sentenza, da atto pubblico o da scrittura privata autenticata, ovvero se si assume che l’acquisto della qualità di erede sia seguito ex lege ai fatti di cui agli artt. 485 o 527 Cc, non risultando questo acquisto dai pubblici registri, la vendita coattiva del bene pignorato ai danni del chiamato presuppone che la qualità di erede del debitore esecutato sia accertata con sentenza.

Fonte: www.cassazione.net     Scarica il testo integrale della sentenza

Oltre alla trascrizione del verbale di pignoramento immobili trascriviamo qualunque tipo di formalità ipotecaria.

Se vuoi conoscere la Conservatoria di riferimento per un determinato Comune clicca qui

Trascriviamo.it è operativa presso le Conservatorie dei RR.II. di tutta Italia. Di seguito trovi l'elenco completo:

Acqui Terme, Agrigento, Alba, Alessandria,  Ancona, Aosta, Arezzo, Ascoli Piceno, Asti, Avellino, Bari, Bassano Del Grappa, Belluno, Benevento, Bergamo, Biella, Bologna, Bolzano, Breno, Brescia, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Casale Monferrato, Caserta, Castiglione Delle Stiviere, Catania, Catanzaro, Chiavari, Chieti, Chioggia, Civitavecchia, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Enna, Este, Fermo, Ferrara, Finale Ligure, Firenze, Foggia, Forlì, Frosinone, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, Ivrea, L’aquila, La Spezia, Latina, Lecce, Lecco, Livorno, Lodi, Lucca, Lucera, Macerata, Mantova, Massa Carrara, Matera, Messina, Milano, Modena, Mondovì, Montepulciano, Napoli, Novara, Novi Ligure, Nuoro, Oristano, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro, Pescara, Pescia, Piacenza, Pinerolo, Pisa, Pistoia, Pordenone, Portoferraio, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio, Calabria, Reggio Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Salerno, Salò, Saluzzo, San Remo, Santa Maria Capua Vetere, Sarzana, Sassari, Savona, Schio, Siena, Siracusa, Sondrio, Spoleto, Susa, Taranto, Tempio Pausania, Teramo, Terni, Torino, Tortona, Trani, Trapani, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Urbino, Varese, Velletri, Venezia, Verbania, Vercelli, Verona, Vibo Valentia, Vicenza, Vigevano, Viterbo, Voghera, Volterra.

 

 

Richiedi preventivo
Loading...