Trascriviamo.it s.r.l. Feedaty 4.9 / 5 - 671 feedbacks

Trascriviamo.it 

Iscrizione ipoteca in rinnovazione

Disponibile

0,00 €
Iscrizione ipoteca in rinnovazione
Ai sensi dell'art. 2847 c.c., l'iscrizione conserva il suo effetto per venti anni dalla sua data. L'effetto cessa se l'iscrizione non è rinnovata prima che scada detto termine.
Ai sensi dell'art. 2850 c.c., per ottenere la rinnovazione si presenta al conservatore una nota in doppio originale conforme a quella della precedente iscrizione in cui si dichiari che s'intende rinnovare l'iscrizione originaria. In luogo del titolo si può presentare la nota precedente.
120+IVA
LIGHT - evasione in 3 ore
Consigliato a: chi vuole risparmiare e può andare personalmente in Conservatoria a richiedere l'iscrizione
  • Comodo
  • Economico

Se richiedi la formula Light per l'iscrizione dell'ipoteca in rinnovazione,
noi ci occuperemo di:

  • Preparare il file della nota tramite il software ministeriale Unimod
  • Predisporre il modello F23 inserendo i codici corretti
  • Inviarti via e-mail i file della nota (formato XML) e del modello F23 (formato PDF)

Tu, successivamente, ti occuperai di:

  • Versare i tributi dovuti tramite il modello F23 che ti avremo inviato
  • Presentare in Conservatoria il file della nota unitamente al "titolo" e al modello F23 quietanzato
  • Ritirare la nota rilasciata dalla Conservatoria (il "duplo")

Controllo gratuito trascrivibilità
Controllo gratuito trascrivibilità
Controlliamo preventivamente l'atto per evitare che un vizio di forma possa causare un rifiuto da parte del Conservatore
Copertura assicurativa
Copertura assicurativa
Disponiamo di copertura assicurativa per responsabilità civile sino alla concorrenza di euro 250.000,00 a tutela dei nostri Clienti
100% soddisfatti o rimborsati
100% Soddisfatti o rimborsati
Ogni giorno garantiamo un servizio altamente professionale. Se, tuttavia, non abbiamo soddisfatto le tue aspettative, ti rimborsiamo
195 +IVA
175 +IVA
PREMIUM 2-4 giorni
PREMIUM 7-9 giorni
Consigliato a: chi preferisce delegare completamente la richiesta di iscrizione
  • Comodo
  • Economico

Se richiedi la formula Premium per l'iscrizione dell'ipoteca in rinnovazione,
noi ci occuperemo di:

  • Ritirare la copia conforme dell'atto presso il tuo studio
  • Predisporre il modello F23 e versare i tributi dovuti
  • Preparare il file della nota tramite il software ministeriale Unimod
  • Presentare in Conservatoria il file della nota unitamente al "titolo" e al modello F23 quietanzato
  • Ritirare la nota rilasciata dalla Conservatoria (il "duplo") e consegnarla presso il tuo studio

Controllo gratuito trascrivibilità
Controllo gratuito trascrivibilità
Controlliamo preventivamente l'atto per evitare che un vizio di forma possa causare un rifiuto da parte del Conservatore
Copertura assicurativa
Copertura assicurativa
Disponiamo di copertura assicurativa per responsabilità civile sino alla concorrenza di euro 250.000,00 a tutela dei nostri Clienti
100% soddisfatti o rimborsati
100% Soddisfatti o rimborsati
Ogni giorno garantiamo un servizio altamente professionale. Se, tuttavia, non abbiamo soddisfatto le tue aspettative, ti rimborsiamo
  • Verifichiamo la trascrivibilità dell'atto
  • Ritiriamo l'atto presso il tuo studio
  • Predisponiamo il modello F23
  • Versiamo i tributi dovuti
  • Prepariamo il file della nota
  • Presentiamo la nota in Conservatoria
  • Ritiriamo la nota e te la consegniamo I tempi di rilascio della nota variano in base alla Conservatoria. In media la nota viene rilasciata entro 20 giorni dalla presentazione









1. Come faccio a richiedere il vostro servizio?

Seleziona la formula di tuo interesse e clicca sul pulsante "Richiedi preventivo". Potrai così allegare una scansione dell'atto da iscrivere e riceverai entro due ore un preventivo con il dettaglio dei costi per il nostro servizio e per i tributi (se dovuti).



2. Che tipo di documentazione dovrò fornirvi?

Dovrai fornirci la nota di iscrizione, in originale, da rinnovare o, qualora non ne fossi in possesso, una copia conforme rilasciata dalla Conservatoria. 
Qualora non disponessi né della prima né della seconda, potremmo occuparci noi della richiesta della copia conforme. Il costo per questo servizio è di € 40 + IVA, oltre ai tributi dovuti alla Conservatoria.



3. Come vi farò avere la documentazione necessaria per l'iscrizione dell'ipoteca in rinnovazione?

Se scegli la formula Light, sarà sufficiente la scansione dell'ipoteca da rinnovare. Se opti invece per la formula Premium, un nostro incaricato si occuperà del ritiro della documentazione a nostre spese nel giorno e negli orari che ci avrai indicato.



4. Chi si occuperà del pagamento dei tributi?

Se scegli la formula Light, ti invieremo il modello F23 già compilato per provvedere tu stesso al versamento dei tributi. Se invece opti per la formula Premium, ci occuperemo noi del pagamento per tuo conto.



5. Che sistemi di pagamento accettate?

Accettiamo pagamenti tramite bonifico bancario, carta di credito, oppure Paypal.









 
+ IVA
+ IVA
+ IVA
SERVIZI INCLUSI
 
+ IVA
+ IVA
+ IVA
Categorie: Iscrizioni

Formula*

0,00 €
Hai bisogno di un preventivo?
Clicca sul pulsante arancione qui in basso.
Lo otterrai gratuitamente entro 2 ore

  • Tributi
  • Modello F23
  • Riferimenti normativi
  • Sentenze
  • Conservatorie
  • Dicono di noi feedaty

Diritti d'Ufficio dovuti: euro 94,00 + 1% della somma iscritta

 

Qualora la rinnovazione si riferisse ad un'iscrizione derivante da mutuo fondiario, i tributi sono pari ad € 35,00

.

Art. 2847 c.c. Durata dell'efficacia dell'iscrizione.

L'iscrizione conserva il suo effetto per venti anni dalla sua data. L'effetto cessa se l'iscrizione non e rinnovata prima che scada detto termine.

 

Art. 2848 c.c. - Nuova iscrizione dell'ipoteca.

Nonostante il decorso del termine indicato dall'articolo precedente, il creditore può procedere a nuova iscrizione; in tal caso l'ipoteca prende grado dalla data della nuova iscrizione.

La nuova iscrizione non può essere presa contro i terzi acquirenti dell'immobile ipotecato che hanno trascritto il loro titolo.

 

Art. 2850 c.c. - Formalità per la rinnovazione.

Per ottenere la rinnovazione si presenta al conservatore una nota in doppio originale conforme a quella della precedente iscrizione in cui si dichiari che s'intende rinnovare l'iscrizione originaria.

In luogo del titolo si può presentare la nota precedente.

Il conservatore deve osservare le disposizioni dell'articolo 2840.

 

Art. 2851 c.c. - Rinnovazione rispetto a beni trasferiti agli eredi o aventi causa.

Se al tempo della rinnovazione gli immobili ipotecati risultano dai registri delle trascrizioni passati agli eredi del debitore o ai suoi aventi causa, la rinnovazione deve essere fatta anche nei confronti degli eredi o aventi causa e la nota deve contenere le indicazioni stabilite dall'articolo 2839, se queste risultano dai registri medesimi.

Sentenza Cassazione civile Sez. III, 5 febbraio 2014 n. 2610

Massima:

L’inefficacia dell’ipoteca per decorso del termine ventennale, ai sensi dell’art. 2847 Cc, sopravvenuta nel corso del processo esecutivo iniziato dal creditore ipotecario nei confronti del debitore che sia anche proprietario del bene ipotecato, non comporta la nullità né del precetto, né del pignoramento, ma ha l’unico effetto di privare il creditore procedente della legittima causa di prelazione. 

Fonte: www.cassazione.net     Scarica il testo integrale della sentenza


Sentenza Cassazione civile Sez. I, 1 aprile 2011 n. 7570

Massima:

L’iscrizione dell’ipoteca nei registri immobiliari ha effetto per venti anni dalla sua data e cessa se non è rinnovata prima della scadenza del ventennio. Si tratta di un fatto di natura permanente che non configura un termine di durata dell’iscrizione, ma un caso d’inefficacia sopravveniente che non toglie valore all’ipoteca la cui eliminazione richiede la cancellazione. Solo con la cancellazione si ha la cessazione degli effetti connessi alla sua pubblicità. Da qui l’esclusione della prescrizione e dunque della conseguente interruzione procurata dall’apertura del fallimento. Il mancato rinnovo dell’iscrizione nel ventennio – spiega la Suprema Corte - non sanziona pertanto l’inerzia del creditore estinguendo il titolo ipotecario, né il diritto di credito garantito, tant’è che il creditore può sulla base del medesimo titolo procedere a nuova iscrizione, che produce nuova fattispecie ipotecaria. L’iscrizione – afferma la Suprema Corte – si riflette pertanto sul credito nel solo senso in cui può esplicarsi, vale a dire degradandolo.

Fonte: www.cassazione.net     Scarica il testo integrale della sentenza

Trascriviamo.it è operativa presso le Conservatorie dei RR.II. di tutta Italia.

Se vuoi conoscere la Conservatoria di riferimento per un determinato Comune clicca qui

Loading...